Nuova Zelanda Competa

Nuova Zelanda

Nuova Zelanda - Waitomo Caves
Nuova Zelanda - Milford Sound
Nuova Zelanda - Auckland
Nuova Zelanda - Rotorua
Nuova Zelanda - Queenstown
Nuova Zelanda - Kaikoura
Nuova Zelanda - Kaikoura
Nuova Zelanda - Wellington
Nuova Zelanda - Wanaka
Nuova Zelanda - Dunedin
Parti alla scoperta della terra dei Maori e dei panorami mozzafiato in un viaggio unico e straordinario in autonomia. Questo tour completo Fly & Drive Nuova Zelanda propone un itinerario completo che tocca le icone neozelandesi da nord a sud ideale per i viaggiatori che non amano i tour di gruppo e preferiscono vivere un'esperienza incredibile in totale autonomia. Un viaggio avventuroso alla scoperta di magnifici monumenti, indimenticabili panorami, divertenti escursioni per sentirsi all'interno del set cinematografico del Signore degli Anelli, un territorio da esplorare in tutti i suoi aspetti, mare, montagna, foreste, un popolo accogliente e le testimonianze della grande civiltà dei Maori. Vivi la magia di un tour completo fly & drive in Nuova Zelanda con Australian Explorer, il tour operator specializzato in viaggi in Nuova Zelanda.

Tipologia

Viaggio individuale

Durata

17 giorni - 13 notti

Gruppo

Minimo 2 partecipanti

Partenze

Giornaliere fino al 28 aprile 2021

Sistemazione

AUCKLAND: Grand Millennium hotel
ROTORUA: Millennium hotel
TONGARIRO: Chateau Tongariro
WELLINGTON: Citylife Wellington
KAIKOURA: Kaikoura Gateway
PUNAKAIKI: Punakaiki Resort
FRANZ JOSEF: Scenic hotel Franz Josef
WANAKA: Edgewater hotel
QUEENSTOWN: Millennium Queenstown
DUNEDIN: Distinction Dunedin hotel

Trattamento

Come da programma.

Trasporti

Noleggio auto: Compact Auto SUV Vehicle (1-2 pax), Intermediate SUV (3 – 4 pax)

Voli

Voli di linea in classe economica da Milano, Roma e dai maggiori aeroporti italiani.

1° GIORNO: Partenza dall’Italia

Partenza dall’Italia con volo di linea con scalo. Pasti e pernottamento a bordo.

2° GIORNO: In Transito

In transito.

3° GIORNO: Auckland

Arrivo all'aeroporto di Auckland e ritiro dell’auto a noleggio presso il banco Budget Rental Car situato all'interno della sala arrivi. Skytower - Ingresso Sky Deck
L'ingresso è incluso sia nello sky deck che nel ponte di osservazione principale di Sky Tower.

Auckland,una città eccitante, sportiva e culturale, distesa su uno stretto istmo, tra due porti. I porti di Waitemata e Manukau, sono una caratteristica principale della città, insieme a numerosi coni vulcanici come il Monte Eden e l'isola di Rangitoto. Le numerose spiagge, marine e parchi della città, lo rendono ideale per attività
all'aperto come yachting, rugby, cricket o una giornata in spiaggia. L'Auckland l'area metropolitana è la più grande città della Nuova Zelanda e il mix di popolazione di Europa, Maori e Pacifico Islander, fa di Auckland la più grande città polinesiana del mondo.


Pernottamento al Grand Millenium Hotel.

4° GIORNO: Auckland – Waitomo Caves (195km) – Rotorua (156km)

Mattina da dedicare alla visita del Museo del memoriale di guerra di Auckland “Auckland War Memorial Museum, dove storie entusiasmanti del Pacifico, della gente, della flora e fauna e morfologie della Nuova Zelanda, sono raccontate all'interno di un memoriale dedicato a quelli che hanno sacrificato le loro vite per Paese. Il museo è una destinazione chiave per le famiglie. I bambini sono incoraggiati a sviluppare una comprensione del mondo che li circonda esplorando le culture, le arti, la scienza e l'ambiente.

Partenza da Auckland sull'autostrada del sud, State Highway 1, verso Hamilton. Viaggerai attraverso Bombay Hills, Huntly e attraverso la periferia di Ngaruawahia, viaggerai sulla Waikato Express Way (ancora SH1) fino a raggiungere l'uscita per SH39, prendi SH39 e prosegui fino a Otorohanga. Guiderai attraverso piccoli villaggi come Te Kowhai, Whatawhata, Pirongia. A Otorohanga girare a destra su SH3 e proseguire per circa 8 km. Svolta a destra su SH37 e procedi fino a raggiungere le Waitomo Caves.

Waitomo Glow Worm Caves (estate 9: 00-17: 30, inverno 9: 00-17: 00) Una sosta d’obbligo nelle sensazionali grotte di Waitomo, l'ambiente adornato da bagliori luminosi, sarà un’esperienza molto affascinante. Durante il tour guidato di 45 minuti si potrà ammirare la spettacolare Grotta dei Glowworm con le sue maestose e ricche decorazioni rupestri, il profondo pozzo di calcare noto come Tomo e la magnifica cattedrale. La visita si conclude con una breve, ma straordinariamente commovente, gita in barca attraverso la Grotta dei Glowworm.

Dopo la visita alle Grotte, partenza dalla State Highway 3 per poi proseguire a sinistra su Otorohanga e Kihikihi. Da Kihikihi, svoltare a destra per Arapuni e Putaruru. Da Putaruru, prendere l'autostrada statale 1 per Tirau, quindi l'autostrada statale 5 per Rotorua.

Tamaki Maori Village - include Hangi e concerti
L'esperienza Tamaki inizia con un viaggio indietro nel tempo. Durante il viaggio in bus verso il villaggio immerso nella foresta (a circa 15 minuti a sud da Rotorua), l’autista/guida riporterà ai tempi pre-europei con storie e protocolli in preparazione delle cerimonie da seguire. Una tradizionale cerimonia di benvenuto segnala l'ingresso nel villaggio pre-europeo; enormi fuochi scoppiettanti davanti al tradizionale whare (case), il suono degli antichi strumenti Maori e le attività della gente di un tempo creano un'atmosfera palpabile, elettrica. Nel cuore di questo villaggio, la casa di riunione, il gruppo culturale Rangiatea offre uno scorcio speciale di molte tradizioni, spettacoli, canzoni e storia del popolo Maori. Per finire questa esperienza serale di 3,5 ore, una festa con cena cucinata tradizionalmente dai nostri forni di terra ed un vivace intrattenimento.

Rotorua situato su un altopiano vulcanico e in precedenza una città termale, Rotorua è famosa per la sua attività geotermica; è il luogo principale in Nuova Zelanda, dove si possono vedere aspetti delle tradizioni Maori, dalle sculture in legno, alle case di riunione, alla cena Hangi e ai balli Maori. Le specie di alberi autoctoni e introdotti abbondano a livello locale e combinate con numerosi laghi pittoreschi, Rotorua è un affascinante mix di cultura e natura.

5° GIORNO: Rotorua - Tongariro (150km)

Partenza per Tongariro, prendendo l'autostrada 5, a sud di Rotorua, fino all'area termale di Waiotapu, posto eccellente dove fermarsi, prima di continuare via Wairakei e immettersi sulla State Highway 1 per Taupo. Non lontano da Wairakei, sulla sinistra, ci sono indicazioni per le cascate Huka, la più grande cascata della Nuova Zelanda.
Proseguimento verso sud tramite l'autostrada statale 1 fino a Turangi, quindi svoltare a destra sull'autostrada 41 e quindi sull'autostrada 47 fino al Parco nazionale Tongariro. Svolta a sinistra sull'autostrada 48, verso l'area sciistica di Whakapapa e lo storico Grand Chateau Hotel.

Te Puia (aperto dalle 8:00 alle 18:00, inverno 8: 00-17: 00 Visite guidate ogni ora dalle 9:00
Visita a Te Puia e Maori Arts and Crafts Institute dove la storia è scolpita e intrecciata in case di riunione, canoe, armi e gioielli. Si potranno ammirare anche le meraviglie dell' area termale entrando in un'antica valle dove geyser, pozze di fango e acque bollenti continuano a giocare dopo 40.000 anni.
La Waimangu Thermal Valley ospita il sistema geotermico Waimangu, il più nuovo al mondo; qui si possono vedere il lago della padella, il cratere Inferno e alcune piante rare e insolite e la foresta pluviale rigenerante; possibilità di effettuare una passeggiata nella Waimangu Valley.

Tongariro, Circondato dall'altopiano vulcanico centrale dell'isola del Nord, il Tongaririo National Park è un enorme dominio per l'avventura all'aperto. Durante l'estate camminatori e calpestatori attraversano il suo paesaggio aspro ed affascinante, mentre i fiumi ghiacciati offrono sfide per il rafting e la canoa. In inverno, quando le montagne sono soffocate dalla neve, diventa la principale stazione sciistica dell'isola del Nord.
Il Parco è dominato dai suoi tre vulcani attivi: Ruapehu, Ngauruhoe e Tongariro.

6° GIORNO: Tongariro - Wellington (344km)

Partenza dal Parco Nazionale Tongariro viaggiando indietro lungo la State Highway 48 e svoltando a sinistra sulla State Highway 47 fino alla cittadina del Parco Nazionale; prendere poi la State Highway 4 e dirigersi a sud verso Tohunga Junction dove si svolta a sinistra sulla State Highway 49 per Waiouru.
Waiouru è la sede del principale campo di addestramento dell'esercito del Paese ed è possibile visitare l'eccellente museo dell'esercito.

Wellington, la capitale della Nuova Zelanda dal 1865, è situata intorno al porto di Wellington, le cui case si aggrappano precipitosamente ai ripidi pendii. Wellington è rinomata per il suo vento che viene incanalato attraverso lo stretto di Cook, e fa soffiare il vento quasi tutti i giorni. Una sapiente miscela di edifici, vecchi e nuovi, splendidi panorami della città e del porto e un mix cosmopolita di cultura e arte danno alla città il suo cuore e un'atmosfera vibrante.

7° GIORNO: Wellington

Wellington è la patria della "Terra di Mezzo, essendo la città natale di Peter Jackson e la sede del "Weta Workshop"; è stato il fulcro di molte location all'interno di "The Lord of the Rings Trilogy".
Ad un’ ora a nord di Wellington verso Otaki, si può sperimentare lo scenario utilizzato durante il viaggio dello Hobbit al confine della loro Contea, attraverso giardini e fattorie pacifici. (I luoghi specifici utilizzati nelle riprese non sono accessibili al pubblico).
Durante il viaggio di ritorno a Wellington è possibile fermarsi a Paraparaumu al Queen Elizabeth Park, anche se non ci sono segni imminenti di riprese, qui sono stati girati i primi piani per la Battaglia dei campi del Pelennor, in particolare l'abbattimento di Nazgûl e Mûmakil, le riprese di questa battaglia sono state girate vicino a Twizel nell'Isola del Sud.
Una volta tornati a Wellington, se il tempo lo consente, possibilità di visitare Mt Victoria e Lyall Bay, sito di varie location cinematografiche e l'Embassy Theatre, la scena della prima mondiale di "Il ritorno del re".

8° GIORNO: Wellington - Picton - Kaikoura (162km)

Rilascio dell’ auto a noleggio presso il terminal Interislander.
Traghetto da Interislander Wellington a Picton, (durata 3 ore 10 minuti a 3 ore 30 minuti circa)
Arrivo a Picton e sbarco del traghetto.
Per i passeggeri a piedi (cioè che non viaggiano con un'automobile o un camper), la franchigia bagaglio registrata sui servizi Interislander è di 2 bagagli a persona, con un peso massimo di 32 kg per articolo. Un bagaglio a mano piccolo può essere imbarcato come bagaglio a mano personale, gli oggetti di dimensioni maggiori devono essere registrati. Il bagaglio extra sarà preso solo se lo spazio è disponibile e potrebbe comportare costi aggiuntivi.
I passeggeri a piedi devono effettuare il check-in almeno 45 minuti prima dell'orario di navigazione. Se si prende un veicolo (auto, camper, moto) sulla nave, è necessario effettuare il check-in almeno 1 ora prima della partenza.
Ritiro della nuova auto a noleggio.

Da Picton prendere la Highway 1 in direzione sud attraverso Blenheim fino a Kaikoura; circa 33 km a sud di Blenheim si può fare una deviazione, verso le saline solari del Lago Grasmere dove l'acqua di mare viene evaporata da vasti bacini poco profondi per produrre sale per i consumatori.

Kaikoura, significa "mangiare gamberi", dalle parole Maori "Kai" che significa cibo e Koura che significa gamberi. E’ possibile assaggiare i gamberi a Kaikoura, vedere balene e delfini mentre giocano, visitare gallerie locali e negozi di artigianato o fare una passeggiata lungo il Peninsula Walkway.

9° GIORNO: Kaikoura - Punakaiki (376km)

Whale Watch Kaikoura Whale Watch Tour (partenza 7:15, 10:00, 12:45, durata 2,5 ore). Un tipico tour di avvistamento delle balene dalla barca, dove si possono incontrare foche della Nuova Zelanda baccelli di delfini oscuri e l'albatro errante in via di estinzione.
A seconda della stagione sarà possibile anche vedere balene megattere migranti, balene pilota, balene blu e australi. Kaikoura ospita spesso il più grande delfino del mondo e l'orca; attira anche la più grande concentrazione e varietà di uccelli marini sulla Nuova Zelanda continentale, tra cui 13 specie di albatro, 14 varietà di petroli e sette tipi di acque di taglio. Progettati per i tour di osservazione delle balene della Nuova Zelanda, i moderni catamarani sono dotati di motori che riducono al minimo il rumore subacqueo e di toilette che non inquinano mai il mare. La cabina passeggeri principale è chiusa e ampi ponti esterni offrono grandi opportunità di visualizzazione e foto.

Partenza in direzione sud verso Waiau e Hanmer Springs, attraverso Lewis Pass fino a Reefton e da qui la strada per Westport, con una deviazione per visitare Cape Foulwind e la Tauranga Bay Seal Colony prima di proseguire verso sud su SH6 per Punakaiki.

Punakaiki è la porta verso il drammatico paese calcareo del Parco Nazionale Paparoa. Si trova a metà strada tra Greymouth e Westport su una delle strade costiere più spettacolari. Le Pancake Rocks, per cui Punakaiki è famosa, sono formazioni calcaree che hanno iniziato a formarsi 30 milioni di anni fa. Il fondale è stato sollevato dal livello del mare dai terremoti per formare le scogliere e la costa costiere. Da allora il mare, il vento e la pioggia hanno inciso gli strati morbidi per formare le insolite formazioni rocciose che vediamo oggi. Quando le condizioni sono giuste, i grandi oceani si gonfiano nelle caverne sotto gli scogli e, grossi getti d'acqua esplodono verso il cielo attraverso le buche creando un magnifico spettacolo. Le attività turistiche nella zona includono avventure in canoa, trekking a cavallo, speleologia e passeggiate guidate, per citarne solo alcuni.

10° GIORNO: Punakaiki - Franz Josef (224km)

Partenza verso sud sulla State Highway 6 attraverso le città di Greymouth e Hokitika fino a Franz Josef. Franz Josef Glacier Guides - Heli Hike (consentito fino a 4 ore)
Il tour in elicottero sul ghiacciaio Franz Josef è un'esperienza da fare almeno una volta nella vita; dal momento in cui si salirà a bordo dell’ elicottero inizierà la fantastica esperienza sopra il paesaggio sbalorditivo. Dopo un volo emozionante, in alto sopra il terreno accidentato, si atterrerà sul ghiacciaio per intraprendere un'escursione guidata di tre ore attraverso alcuni dei paesaggi glaciali più incontaminati e maestosi del mondo. Il tour include anche l'ingresso alle favolose piscine calde del ghiacciaio, che si trovano anche alla base del Ghiacciaio Franz Josef.

Franz Josef Glacier, originariamente chiamato Victoria, dal nome della regina Victoria d'Inghilterra, il geologo Julius Von Haast, lo ribattezzò Franz Josef, in onore dell'attuale imperatore della sua terra natale, l'Austria. Il ghiacciaio è un ghiaccio azzurro/verde che si è ritirato e avanzato molte volte nel corso degli anni.
Una passeggiata dal parcheggio al terminal del ghiacciaio regalerà viste impressionanti e un'idea dell'immensa dimensione del ghiacciaio stesso. Il comune di Franz Josef è una piccola città basata intorno al turismo e al commercio di forniture.

11° GIORNO: Franz Josef - Wanaka (277km)

Partenza da Franz Josef (o Fox Glacier per altri 25 km lungo la costa) viaggiando verso sud, sull'autostrada 6 si passerà per Bruce Bay, il lago Moeraki, Haast e il lago Hawea. Proseguimento in direzione sud, dopo aver superato Albert Town, percorrere l'autostrada 89 per raggiungere Wanaka.

Wanaka si affaccia a nord sul lago Wanaka, con vista sulle montagne circostanti, che si riflettono spesso sulla superficie del lago nei giorni di calma. Pioppi e salici crescono intorno al bordo del lago, offrendo uno spettacolo colorato durante l'autunno. Wanaka è nota soprattutto per la nautica, la pesca e lo sci nei campi da sci di Cardrona e Treble Cone.

12° GIORNO: Wanaka - Queenstown (117km)

Partenza da Wanaka prendendo la State Highway 6 attraverso Lowburn, Cromwell e Gibbston fino a Queenstown.

Queenstown è la località più famosa dell'isola del sud, situata lungo le rive del lago Wakatipu sotto lo sguardo di Remarkables Ranges. Si nota il contrasto tra morbide colline arrotondate sul ghiacciaio e cime montuose frastagliate che si innalzano sopra l'antica ghiacciaia. La città è rinomata per il suo jet-boat, il bungy-jumping, lo sci e lo scenario maestoso. La storia locale narra che i cercatori d'oro del 19 ° secolo dichiararono la città "adatta a qualsiasi regina", e così fu chiamata Queenstown.

13° GIORNO: Milford Sound

Real Journeys Coach / Milford Sound Nature Cruise / Coach
(01 ottobre - 31 ottobre e 1 maggio - 30 settembre partenza ore 06:55 rientro ore 19:45 e 01 ottobre - 30 aprile Partenza ore 07:15 rientro ore 20:15).
Escursione con partenza dall’hotel di Queenstown lungo le rive del lago Wakatipu e attraverso la campagna fino a Te Anau. Dopo una breve pausa a Te Anau, proseguimento attraverso la spettacolare Milford Road, fino a Milford Sound. Imbarco sul Milford Mariner per una rilassante crociera al Milford Sound.
La crociera offre eccellenti opportunità di visualizzazione e un sacco di tempo è disponibile per godersi cascate, foresta pluviale, montagne e animali selvatici. Una guida naturalistica a bordo fornisce interpretazione solo in inglese.

Milford Soud: splendidi dintorni nel cuore dell'area del patrimonio mondiale di Te Wahipounamu. Nella leggenda dei Maori, i fiordi non furono creati da fiumi di ghiaccio, ma da Tu Te Raki Whanoa, una figura divina che arrivava brandendo un incantesimo magico. Milford Sound (Piopiotahi) è senza dubbio la sua scultura più raffinata; la lussureggiante foresta pluviale si aggrappa a pareti di roccia a strapiombo bagnate da cascate. In primo piano si erge Mitre Peak, che domina l'orizzonte.

Pranzo al sacco incluso a bordo della crociera

14° GIORNO: Queenstown - Dunedin (286km)

Partenza da Queenstown lungo le State Highway 8 e 1 via Alexandra e Milton fino a Dunedin. Consigliamo una sosta in una delle bancarelle di frutta sul lato della strada a Cromwell per alcune prelibatezze da gustare lungo la strada.

Dunedin spesso chiamata "Edimburgo del Sud", fu colonizzata dai coloni scozzesi che arrivarono in Nuova Zelanda. È una città di guglie, di torri, di frontoni e di tetti con torrette e di graziosi edifici, generalmente di pietra. Ospita anche le colonie di albatro e pinguini, oltre a molte specie di fauna selvatica della Nuova Zelanda.

15° GIORNO: Dunedin

Giornata a disposizione.

16° GIORNO: Dunedin - Partenza per l'Italia

Rilascio dell’auto a noleggio in aeroporto, in tempo utile per l’imbarco sul volo di rientro in Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

17° GIORNO: Italia

Arrivo in Italia e fine dei servizi.

QUOTE PER PERSONA IN EURO

Partenze giornaliere
PeriodoIn Camera DoppiaSuppl. SingolaIn Camera Tripla
dal 01/05/20 al 31/07/203.5701.4003.300
dal 01/08/20 al 31/08/203.8001.4003.550
dal 01/09/20 al 28/09/203.5701.4003.300
dal 29/09/20 al 07/12/204.1001.7003.750
dal 08/12/20 al 08/01/214.6001.7504.250
dal 09/01/21 al 28/04/214.1001.7003.750
Tasse aeroportuali: € 550

La quota comprende:
• i passaggi aerei in classe economica speciale con voli di linea con scalo.
1) al momento della prenotazione verificate che il nome comunicato corrisponda esattamente
2) a quello riportato sul passaporto. Eventuali spese di riemissione a causa di nomi comunicati errati saranno a carico del cliente.
A tale proposito consigliamo di trasmettere via fax o e-mail la copia del passaporto.

2) per evitare spiacevoli imprevisti preghiamo i cittadini con passaporto straniero di comunicarlo in fase di preventivo, o nel momento stesso della prenotazione, per verificare eventuali visti d’ingresso richiesti.
3) le quote di partecipazione sono calcolate utilizzando una “tariffa aerea speciale” in classe economica. In fase di prenotazione, se non ci fosse disponibilità nella classe speciale, le quotazioni potrebbero subire delle variazioni di prezzo.
• Assicurazione annullamento, medico, bagaglio.
• Sistemazione negli hotel della categoria prescelta con trattamento come da programma.
• Noleggio auto: Compact Auto SUV Vehicle (1-2 pax), Intermediate SUV (3 – 4 pax)
• Ingressi come da programma

La quota non comprende:
• Tasse aeroportuali indicative (il totale delle tasse aeroportuali sarà riconfermato in base alla compagnia aerea utilizzata ed eventuali fuel surcharge soggetti a riconferma in fase di emissione biglietti aerei)
• Bevande, mance facchinaggi ed extra in genere
• Servizi e trattamenti non espressamente indicati
• Visto (NZeTA)
NuovaZelanda|14
NuovaZelanda
Aggiornamento: 20/03/20 12:02